Mapping The Ransomware Landscape

Mapping The Ransomware Landscape

Ulteriori informazioni
Test dei sistemi per il rilevamento delle violazioni di NSS Labs: FortiSandbox con FortiClient

Test dei sistemi per il rilevamento delle violazioni di NSS Labs: FortiSandbox con FortiClient

Leggi il rapporto
Minacce avanzate: come prevedere gli attacchi futuri

Minacce avanzate: come prevedere gli attacchi futuri

Guarda subito

Fortinet ATP (comprende Sandboxing)

Come abbiamo potuto leggere nelle notizie più e più volte, anche i marchi più famosi con team di sicurezza dedicati possono essere vittime degli ATA (advanced targeted attack). Con Verizon che ha analizzato oltre 60.000 incidenti di sicurezza nell'ultimo anno (secondo quanto riportato dal suo Data Breach Investigation Report), è necessario essere certi che la propria organizzazione sia preparata a difendersi da queste minacce sempre più avanzate. 

È chiaro che non esiste alcuna tecnologia in grado di arrestare tutte le minacce presenti, in particolare se queste continuano a espandersi e a diventare sempre più complesse. La rapidissima innovazione nel malware, i sempre più frequenti attacchi zero day, il grado elevato di social engineering e le tecniche di evasione emergenti possono rendere insieme qualsiasi soluzione di sicurezza del tutto inefficace.

Per combattere le minacce odierne sempre più sofisticate, le organizzazioni devono adottare una strategia di sicurezza integrata che utilizzi più tecnologie, compreso il sandboxing, applicate a tutti i potenziali vettori di attacchi e all'intera organizzazione. 

Advanced Threat Protection di Fortinet è costituito da tre elementi:

Vantaggi unici della struttura di Fortinet ATP

Il sandboxing è una nuova e importantissima tecnologia per combattere le minacce avanzate. In questo video sono riportati i vantaggi unici della combinazione di tecnologie integrate con il threat intelligence di Fortinet in una soluzione completa in grado di contrastare gli attacchi informatici.

Guarda subito
solution-atp-prevent

Prevenire: operazioni sulle informazioni e sulle minacce note

Il modo più efficiente per proteggere la propria organizzazione consiste nel bloccare immediatamente una varietà di minacce note senza che vi sia alcun impatto sulle prestazioni della rete o sull'utente finale utilizzando firewall di ultima generazione, gateway email sicuri, firewall per applicazioni Web e client di sicurezza endpoint per evitare malware, intrusioni, botnet e così via. 

La riduzione al minimo della superficie di attacco mediante accessi attentamente controllati è una parte importante della prima linea di difesa. L'identità degli utenti, l'autencazione a due vie, la gestione delle patch e le VPN sono tutti elementi che riducono i veicoli di minaccia.

solution-atp-detect

Rilevamento: identificazione delle minacce sconosciute in precedenza

Gli attacchi zero day e le minacce sempre più complesse sono spesso progettati per riuscire a violare le soluzioni di sicurezza tradizionali. Per far sì che le minacce sconosciute siano rilevate automaticamente e venga creato una threat intelligence facile da elaborare è necessario aggiungere specifiche tecnologie di rilevamento delle minacce avanzate. Il sandboxing in particolare analizza gli elementi sconosciuti in un ambiente sicuro e strumentato per controllare il modo in cui si comportano e trasformarli in questo modo in elementi noti. Scopri cosa hanno scoperto gli esperti di sicurezza relativamente al sandboxing.

solution-carrier-IMS-Network

Mitigazione: risposta ai potenziali incidenti

Una volta identificata una nuova minaccia, questa deve essere mitigata immediatamente. Ciò è possibile mediante la condivisione diretta dell'intelligence tra i prodotti di rilevamento e prevenzione o con la mitigazione assistita, ovvero una combinazione di persone e tecnologie che cooperano tra di loro. 

Inoltre, le protezioni da minacce precedentemente sconosciute possono essere integrate su tutti i livelli per completare il ciclo e migliorare l'approccio alla sicurezza dell'organizzazione per gli attacchi futuri.

Protezione end-to-end con Fortinet Security Fabric

Fortinet è l'unica azienda con componenti di sicurezza classificati in maniera indipendente, dall'endpoint e l'accesso mediante il data center e il cloud e progettati per lavorare insieme come un fabric di sicurezza integrato per fornire protezione end-to-end reale. I nostri firewall aziendali collaborano con la protezione di endpoint, la sicurezza di applicazioni Web e della posta elettronica, il sandboxing e altre offerte chiave nel portafoglio Fortinet, garantendo al tempo stesso un'integrazione aperta (mediante le API standard del settore) con prodotti di sicurezza di terze parti. 

Non solo tutti i componenti di Advanced Threat Protection sono dotati della security intelligence di FortiGuard Labs, ma sfruttano in maniera dinamica anche l'intelligence locale generata da FortiSandbox e condivisa su tutta l'infrastruttura di sicurezza interconnessa. Questa condivisione risponde automaticamente agli ultimi attacchi mirati, migliora continuamente la struttura di sicurezza dell'organizzazione, colma i gap naturali che si creano tra i prodotti di più fornitori e riduce il tempo speso per le operazioni di gestione della sicurezza IT.

Scopri come funziona.

La soluzione Fortinet ATP include:

Powered by Translations.com GlobalLink OneLink Software